IX89 – Pierrette Rigaux – LA TEORIA DEL PEZZO-DI-CARNE e SABOTARE LA MACCHINA DUALISTA

2019/10/01 in General

TITOLI ORIGINALI:
“La théorie du bout-de-viande”, tratto dalla rivista De Tout Bois n° 9, maggio 2018;

“Saboter la machine dualiste: Pourquoi nous n’avons pas besoin de l’idée de nature pour combattre le techno-capitalisme”, inedito 2019.

 

Pubblicato da istrixistrix nel settembre 2019.

 

PIERRETTE RIGAUX – Pezzo di carne

IX88 – Agustín García Calvo – I DUE SESSI E IL SESSO: LE RAGIONI DELL’IRRAZIONALITÀ

2019/09/01 in General

TITOLO ORIGINALE – Los dos sexos y el sexo: las razones de la irracionalidad.

Tratto da: Filosofia y Sexualidad (a cura di Fernando Savater), Anagrama, Barcelona 1988. Raccolta degli interventi a un seminario tenutosi all’Università Internazionale Menéndez y Pelayo, la Magdalena, Santander, nell’agosto del 1986.

Traduzione italiana: Filosofia e sessualità, Tranchida Editori, Milano 1992 – traduzione di Paolo Guidera.

Pubblicato da istrixistrix nell’agosto 2019.

 

GARCIA CALVO – I due sessi e il sesso

IX87 – Finrrage – LA LOTTA SULLE NUOVE TECNOLOGIE RIPRODUTTIVE

2019/06/03 in General

FINRRAGE (Feminist International Network of Resistance to Reproductive and Genetic Engineering) è una rete internazionale di
femministe che si occupano degli sviluppi delle tecnologie riproduttive e genetiche e dei loro effetti sulle donne.

INDICE:

– PRESENTAZIONE

– Gena Corea, Jalna Hanmer, Renate D. Klein, Janice G. Raymond, Robyn Rowland: LA LOTTA SULLE NUOVE TECNOLOGIE RIPRODUTTIVE

– DICHIARAZIONE DI COMILLA; Conferenza internazionale di Kotbari, periferia di Comilla, Bangladesh – 1989.

Pubblicato da istrixistrix nel giugno 2019.

 

FINRRAGE – La lotte sulle nuove tecnologie riproduttive

IX86 – Miguel Amorós – ALL’ARREMBAGGIO DEL MAL FRANCESE

2019/05/09 in General, Miguel Amorós

Critica della filosofia postmoderna e dei suoi effetti sul pensiero critico e sulla pratica rivoluzionaria

Partita dagli States, dopo aver spopolato in Francia, Inghilterra, Germania e Catalogna, finalmente dilaga anche qui l’ideologia del nuovo millennio! Non certo una novità, dunque, ma è con rinnovato impeto che cerca ora d’imporsi alle nostre latitudini.

Post-modernismo, post-anarchismo, post-umanesimo, decostruzione, intersezioni, narrazione, dispositivi, attraversamenti, xenofemminismo, si potrebbe continuare a oltranza nella vasta gamma di offerte new-ideology.com, e se siete loro clienti forse non vi converrà leggere questo opuscolo. Potrebbe contenere materiale altamente offensivo. E potrebbe farvi riflette.

Chi invece si ostina a pensare adoperando le armi della critica forgiate da molte altre teorie, in diverse rivoluzioni, con differenti presupposti e obiettivi, e a non voler scendere a compromessi con Stato, Capitale e Tecnoscienza; chi fa di testa propria, senza tutor né catechismi rivoluzionari, e rifiuta il ricatto e la censura, insomma chi ama il pensier libero, legga pure questo opuscolo. Ma con cautela, al riparo da occhi indagatori. Potrebbero accusarvi di essenzialismo reazionario, maschilista, omofobo, fascista, razzista e transofobo.

Siamo davvero a questo punto?

Post-la-qualunque, tenetelo a mente: ci siamo anche noi. Siamo tante e tanti e non vogliamo “decostruire” la nostra identità. Veniamo dalla lotta agli OGM, al TAV, a una serie drammaticamente lunga di avvelenamento, morte e distruzione. Siamo per la libertà da quella tecnologia concreta di sfruttamento generalizzato che produce armi e cibo, farmaci e malattie, telefonini e ideologie, e che ci costringe a una sopravvivenza senza autonomia. Vogliamo vivere tutte e ciascuno in quel che resta di questa natura agonizzante e cercare per quanto possibile di migliorare la situazione, non nelle tecno-città del futuro sempre più presente, apice e specchio di questa civiltà suicida.

A voi, che volevate le tute bianche, daranno quelle spaziali. Noi, non ci arrenderemo facilmente: a sarà sempre più dura!

Pubblicato da istrixistrix nel maggio 2019.

ISTRIXISTRIX

Amoros – ALL’ARREMBAGGIO DEL MAL FRANCESE

IX85 – Jean-Pierre Garnier – SCENOGRAFIE PER UN SIMULACRO. Lo spazio pubblico reincantato

2019/04/04 in General, Jean-Pierre Garnier

Scénographie pour un simulacre. L’espace public réenchanté, Pire fiction, Roubaix 2013. con xilografie di Maxime Richard. Pubblicato in precedenza in Espaces et sociétés, n° 134, 2008.

Edito da istrixistrix nell’aprile 2019. Questo testo è già apparso nel numero 14 di XXmila Leghe Sotto, catalogo di Nautilus.

GARNIER – Scenografie per un simulacro

DOVE TROVARE I LIBRI ISTRIXISTRIX

2019/01/31 in General, LIBRI

La distribuzione dei libri ISTRIXISTRIX è a cura di:
EQUAL RIGHTS FORLÌ – c/o Ezio
via Monda 62/a
47100 Forlì (FC)
equalrights@inventati.org

Per le librerie rivolgersi a:
DIEST Distribuzioni
Via Cognetti De Martiis, 39, Torino
011 898 1164 – http://www.diestlibri.com/

Oltre alle distro di case occupate, squat e centri sociali, potrete trovare (forse?) i libri nei seguenti posti

TORINO Porfido – Centro di documentazione, via Tarino 12/c
Radio Blackout – Via Cecchi 21/a

MILANO Libreria Calusca, via Conchetta 10

ROMA Biblioteca Anarchica L’Idea, Via Braccio da Montone 71/a

NAPOLI Perditempo (Bar), Via San Pietro a Maiella 8

GENOVA Biblioteca Libertaria Francisco Ferrer, piazza Embriaci, 5/13

BOLOGNA Il Tribolo – Spazio di documentazione anarchico, Via Donato Creti 69/2

CESENA Spazio Libertario Sole e Baleno, Subb. Valzania 27 (dietro Porta Santi)

PISA Garage anarchico, Chiassetto S.Ubaldesca 44 (zona San Martino)

SARONNO Circolo della Teppa, Via Guaragna 6

ROVERETO Circolo La nave dei folli, Via Santa Maria 35

ISPRA (Varese) Circolo culturale ANPI, via Banetti 1

UDINE Affinità Libertarie – Laboratori(A)utogestita, via De Rubeis 43

istrix02 – CrimethInc – NEL VORTICE DELL’IGNOTO. Sperimentare oltre i confini della realtà consensuale

2019/01/08 in General, LIBRI

È uscito il secondo libro di istrixistrix: NEL VORTICE DELL’IGNOTO. Sperimentare oltre i confini della realtà consensuale, del collettivo statunitense CrimethInc., traduzione dall’inglese, 96 pagine, pubblicato nell’ottobre 2018.

Il libro è una selezione di testi, a cura istrixistrix, le cui edizioni originali si trovano sul sito https://crimethinc.com.

“Fighting in the New Terrain. What’s Changed Since the 20th Century” (agosto 2010).
“Passionism, Consonance, TERRIBLE FREEDOM: A Libretto”, tratto da Vortext (2012).
“Consent – Seduction – Violence”, tratto da Terror Incognita; pubblicato anche come opuscolo a sé stante con il titolo (ripreso qui) “Breaking With Consensus Reality. From the Politics of Consent to the Seduction of Revolution” (2012).
“Terror Incognita”, tratto da Terror Incognita (2012).

Per ricevere le copie contattare:

Equal Rights c/o Ezio, via Monda 62/a 47100 Forlì (FC)
equalrights@inventati.org

OPPURE

Diest Distribuzioni, Via Cognetti De Martiis, 39, Torino TO, 011 898 1164
http://www.diestlibri.com/

IX84 – Raoul Vaneigem – SOLIDARIETÀ A NOTRE-DAMES-DES-LANDES

2018/05/14 in General

Solidarité avec ND des Landes, avril 2018.
Con la traduzione della canzone scritta da Vaneigem in solidarietà alla ZAD, Terre Libre.

Pubblicato da istrixistrix nel maggio 2018.

VANEIGEM – Solidarietà con NDDL

IX83 – Collettivo Lieux Communs – LE GIUSTIFICAZIONI TEORICHE DELL’OLIGARCHIA

2018/05/06 in General

Les justifications théoriques de l’oligarchie

Tratto dall’opuscolo:
Démocratie directe : principes, enjeux, perspectives – Première partie : Contre l’oligarchie, ses fondements politiques, sociaux et idéologiques, aprile 2013.

Lieux Communs è un collettivo politico indipendente che mira a una auto-trasformazione radicale della società.

www.collectiflieuxcommuns.fr

Collettivo Lieux Commun – LE GIUSTIFICAZIONI TEORICHE DELL’OLIGARCHIA

IX82 – Venant Brisset-Patrick Drevet-Jojo – DIALOGHI SULLA ZAD

2018/02/20 in anti-industrialismo, General

Premier dialoge a propos de Notre-Dame-des-Landes (février 2013) e Deuxième dialoge a propos de Notre-Dame-des-Landes (mars 2013): “Les Dialogues”, c/o café Livresse, 9, rue de l’Hôtel-de-Ville, 44000 NANTES.
Troisième dialogue à Notre-Dame-des-Landes (novembre 2013) su zad.nadir.org.

Pubblicato da istrixistrix nel febbraio 2018.

BRISSET-DREVET – Dialoghi sulla ZAD